Chi sono 2017-11-28T10:45:30+00:00

CHI SONO

Dott.ssa Chiara Volpe

Biologa nutrizionista chiara volpe

Mi chiamo Chiara Volpe e sono una giovane biologa nutrizionista.

La mia passione per la nutrizione mi ha accompagnato sin da piccola e da subito i miei studi sono stati mirati alla realizzazione di un sogno: diventare nutrizionista.

Il mio percorso universitario è iniziato nel 2010 presso l’università di Roma Tor Vergata portandomi a conseguire nel 2013 la laurea in Scienze Biologiche, con 110/110 e lode.

Nel 2014 ho iniziato nella stessa università gli studi presso la facoltà di Scienze della Nutrizione Umana, ottenendone la laurea nel 2016 con votazione 110/110 e lode.

Dal gennaio del 2013 ho avuto il piacere di seguire professionalmente il Dott. Antonio Galatà, esperto in nutrizione culinaria con cui collaboro tutt’ora.

Seguo costantemente corsi di aggiornamento per approfondire varie tematiche legate all’alimentazione.

Credo che il nutrizionista abbia un ruolo cruciale in un’era come questa, in cui uno stile alimentare sano è un importante mezzo di prevenzione per svariate malattie. Proprio per questo, credo fermamente nell’utilità di un piano alimentare solo se accompagnato da una rieducazione alimentare e da un percorso atto a trovare un rapporto di equilibrio fisico e mentale rispetto al cibo.

LE COMPETENZE DEL BIOLOGO NUTRIZIONISTA

Il Biologo Nutrizionista è un professionista laureato di 5+ anni che possiede l’abilitazione alla Professione di Biologo ed è iscritto all’Ordine Nazionale dei Biologi.

La sua professione è regolamentata dalle seguenti norme:
– Legge 396/1967
– DPR 328/2001
– DM n.362/1993
– Pareri del Consiglio Superiore di Sanità del 2009 e del 2011

Spetta al Biologo la valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo e la determinazione e quindi l’elaborazione di:

  • una dieta ottimale individuale in relazione ad accertate condizioni fisiopatologiche
  • diete ottimali per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi, in relazione alla loro composizione ed alle caratteristiche dei soggetti (età-sesso-tipo di attività ecc…)
  • diete speciali per particolari accertate condizioni patologiche in ospedali, nosocomi ecc.

Il Biologo può autonomamente elaborare profili nutrizionali al fine di proporre alla persona che ne fa richiesta un miglioramento del proprio “benessere”, quale orientamento nutrizionale finalizzato al miglioramento dello stato di salute.

In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone o indicandone anche la modalità di assunzione.